HBC | small the wonder | Reggaeradio.it supporta Ostello Bello di Milano
3656
post-template-default,single,single-post,postid-3656,single-format-standard,ajax_leftright,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,qode_grid_1200,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.8.0,vc_responsive
 

Reggaeradio.it supporta Ostello Bello di Milano

Reggaeradio.it supporta Ostello Bello di Milano

L’Ostello Bello di via Medici di Milano è stato il primo locale che ha ospitato e dato fiducia a Jacoustic, il progetto di musica acustica live e diretta radio che ci ha tenuto impegnato in una splendida avventura 2016/2017.

Insieme ai ragazzi di Ostello Bello, abbiamo dato voce agli artisti locali che si sono esibiti in grande stile davanti a un pubblico eterogeneo, dove mille nazioni si mescolano nella stessa stanza, come il concetto stesso di musica vorrebbe. Insieme a loro abbiamo fatto serate molto belle, sempre nel rispetto di tutti, con il giradischi che si ferma puntuale a mezzanotte per non dare fastidio, con una accoglienza da vera famiglia.

QUI TROVATE TUTTE LE INFO DEL PROGETTO JACOUSTIC

Ora, stando a un articolo dell’Inkiesta, pare che uno dei migliori ostelli del mondo (il migliore in Italia, comunque) sia stato minacciato di chiusura per problemi sfiancanti di burocrazia, che fortunatamente e per il momento paiono essere risolti.

Anche Reggaeradio.it ai tempi Sbeberz Rasta Radio, ha avuto non pochi casini con il sistema macchinoso e soffocante della burocrazia italiana che ogni giorno non smette di stritolare le idee, la creatività e l’impegno di quei ragazzi che vogliono fare cose, farle bene e farle belle, nel nostro Paese.

Mio nonno mi diceva sempre che la burocrazia fu introdotta dagli spagnoli e dai francesi quando dominavano la penisola per fare in modo che la gente fosse troppo impegnata a capire come funzionasse il sistema per dedicarsi a contestare, protestare e magari ribellarsi… Apprendiamo con tristezza che la lezione del nonno è ancora valida, sebbene non ci siano più conquistatori.

 

QUI TROVATE L’ARTICOLO DE L’INKIESTA SU OSTELLO BELLO

Noi che siamo da sempre dei “rompicoglioni” vogliamo mostrare tutto il supporto e la solidarietà a quei ragazzi che quando nessuno ci credeva hanno dato uno spazio a noi e ai giovani talenti della reggae music nostrana, nel migliore dei modi possibili.